BOOCKET consente all’Organizzatore di aggiungere, modificare e eliminare diverse tipologie di biglietti per il tuo evento. Nella sezione Gestione Biglietti del menu di sinistra dell’evento troverai i biglietti che hai impostato durante la creazione dell’evento. Puoi quindi modificare o eliminare le tipologie che hai già inserito oppure potrai inserirne di nuove cliccando sul bottone verde Aggiungi tipologia in alto a destra nella pagina.

Workshop  RoboBIZZ  the Robotic Bu   siness   Gestione dei biglietti

Puoi inserire tipologie di biglietto gratuite o a pagamento; inoltre è disponibile anche la tipologia donazione che consente agli acquirenti di versare un importo a scelta in cambio del biglietto.

Andiamo per gradi:

PASSO 1: Nome della tipologia del biglietto

La scelta della denominazione è completamente libera, ed attiene al gusto dell’Organizzatore. Nello spazio Nome Biglietto si può inserire una denominazione che caratterizzerà la tipologia di biglietto in creazione. Ad esempio di può inserire l’etichetta INTERO per biglietti da vendere a prezzo pieno, oppure inserire un RIDOTTO se prevediamo un’agevolazione per una frazione particolare dell’utenza (es. “Ridotto Bambini”). Consigliamo denominazioni che massimizzino la comunicazione e la trasparenza.

Mostra  Le opere del Botti   Gestione dei biglietti

PASSO 2: Tipologia del biglietto e quantità

Le tipologie di biglietti che BOOCKET mette a disposizione sono 3:

Il biglietto gratuito è pensato per tutti quegli eventi per cui non è previsto un costo per la partecipazione, ma per cui l’Organizzatore ha interesse a mantenere una contabilità delle partecipazioni e degli accessi, a sapere quanti visitatori web ha avuto la pagina evento e a sfruttare comunque tutte le funzionalità disponibili nell’account BOOCKET indipendentemente dal fatto che il biglietto sia a pagamento oppure no.

Mostra  Le opere del Botti   Gestione  dei biglietti

Il biglietto a pagamento è la tipologia perfetta per l’utilizzo ottimale di BOOCKET: incassi prima della data di svolgimento dell’evento, avendo così un’idea precisa sul raggiungimento del punto di pareggio, e soprattutto hai una contabilità ordinata per fonte di acquisizione, con l’indicazione dell’importo incassato e da chi. Inoltre e non meno importante, BOOCKET consente la restituzione dell’importo al cliente finale, nel caso di biglietti annullati.

Mostra  Le opere del Botti   Gesti  one dei biglietti

Il biglietto a donazione consente all’acquirente di versare una quota libera in fase di acquisto. Questa funzionalità è pensata per gli eventi a sottoscrizione libera oppure eventi con l’obiettivo di raccolta fondi. Anche in questo caso, BOOCKET prevede una ulteriore personalizzazione, ovvero in merito all’importo minimo da versare. Per esempio un evento potrebbe riguardare il concerto di una band che si esibisce “a sottoscrizione parzialmente libera”, e quindi ad importo libero con un minimo di 5€ (in questo esempio 5,10€ è un importo ammissibile, 4,90€ no)

Mostra  Le   opere del Botti   Gestione dei biglietti

Per tutte le tipologie BOOCKET ti chiede di impostare la quantità, ovvero il quantitativo massimo di biglietti che intendi vendere per la tipologia di biglietto in creazione: se sei un teatro, potresti voler mettere in vendita un biglietto a pagamento che chiamerai PLATEA, a cui dovrai assegnare una certa quantità, ad esempio pari a 50 posti, esauriti i quali BOOCKET ne interromperà la vendita mostrando all’Acquirente l’etichetta “Disponibilità esaurita”.

Inoltre, siccome un ordine ricevuto da un acquirente potrebbe comprendere anche più di un biglietto, BOOCKET ti consente di impostare anche il numero minimo ed il numero massimo di biglietti acquistabili per ogni ordine.

Mostra  Le oper   e del Botti   Gestione dei biglietti

PASSO 3: Periodo di vendita e Gestione disponibilità

L’opzione di default in merito al periodo di vendita prevede che si possano ricevere ordini a partire dal momento della creazione della tipologia di biglietto fino alla data prevista di svolgimento dell’evento. In alternativa BOOCKET consente di limitare il periodo di vendita ad un intervallo preciso di date. L’immagine in basso mostra i campi dove andare a scegliere le date, dopo aver selezionato la casella Limita il periodo di vendita.

Screen Shot 2015-01-09 at 18.21.32

Se ritieni possa essere utile per le tue vendite, BOOCKET ti consente di rendere visibile nella pagina web dell’evento tramite un’apposita etichetta (anche nel Widget Biglietti o nella Facebook TAB qualora li avessi installati), l’informazione di quando la disponibilità residua di biglietti è scesa sotto un livello preimpostato.

Ad esempio se per la tipologia INTERO, di cui hai impostato una capacità totale pari a 10 posti, hai attivato anche l’etichetta “Bassa Disponibilità” per un numero di biglietti residui pari a 3 allora accadrà che dopo la vendita del settimo biglietto, visto che la disponibilità residua è scesa a 3, comparirà l’etichetta “Bassa Disponibilità” al fianco della tipologia INTERO nella pagina web dell’evento.

Screen Shot 2015-01-09 at 18.21.52

Esempio di notifica di “Bassa Disponibilità” e di “Disponibilità esaurita”, come mostrato all’Acquirente in fase di registrazione/acquisto:

Workshop  RoboBIZZ  the Robotic Business   Partecip a all evento

Ricorda sempre di salvare non appena avrai ultimato la configurazione.

Impostare la capacità totale per l’evento

Puoi decidere di impostare la capacità totale del tuo evento, indipendentemente da quella che imposterai per ciascuna tipologia di biglietto. Per impostarla vai nella pagina principale della sezione Gestione Biglietti accessibile dal menu di sinistra dell’evento.

Workshop  RoboBIZZ  the Robotic Busin    ess   Gestione dei biglietti

Esempio: se disponi di una sala con 10 posti ed hai impostato due tipologie di biglietti, uno INTERO ed uno RIDOTTO entrambi con disponibilità pari a 10, se durante il periodo di vendita gli utenti acquisteranno 7 interi e 3 ridotti, allora le tue vendite risulteranno terminate, nonostante le due singole disponibilità non siano esaurite.

Attenzione! Non inserire una capacità totale maggiore della somma delle singole disponibilità impostate per le diverse tipologie di biglietto.