Abbiamo selezionato 3 differenti tipologie di sconti che soddisfano le più comuni esigenze commerciali (stimolare i primi acquisti, concedere sconti mirati e spingere gli acquisti di gruppo).

  • Sconto Pubblico
  • Codice Coupon
  • Sconto Gruppi

Schermata 2014-12-14 alle 20.31.36

Per tutte le tipologie – di cui troverai un approfondimento in basso – avrai la possibilità di impostare se lo sconto sarà fisso o percentuale e se personalizzare un periodo di validità dello sconto oppure ancorarlo al periodo di vendita impostato.

Schermata 2014-12-14 alle 20.33.43

Inizia subito a creare campagne accedendo alla sezione Sconti e Coupon dal menu di sinistra in Promozioni e clicca sul bottone Nuovo Sconto.

Schermata 2015-01-10 alle 18.49.52

Sconto pubblico

Selezionando questa opzione, concedi uno sconto aperto a tutti i partecipanti del tuo evento. Se ad esempio il valore del tuo biglietto è pari a 10€, puoi prevedere uno sconto di 2€ – visibile in pagina – per chiunque acquisti il biglietto.

Schermata 2014-12-14 alle 20.39.56

Ti consigliamo di utilizzare questa opportunità in chiave promozionale, vincolando questo sconto per esempio ad un numero limitato di utilizzi (“i primi 10 biglietti saranno venduti al 50% di sconto”) oppure al periodo di vendita (“chiunque acquisterà il biglietto entro i primi 3 giorni di vendita avrà uno sconto pari al 20%”). Ricorda che puoi applicare uno sconto pubblico anche ad una sola o a una selezione delle tipologie di biglietti.

Schermata 2014-12-14 alle 20.43.04

Codice coupon

Puoi decidere di generare dei Codici coupon validi per sconti su alcune o su tutte le tipologie di biglietti creati. Se ad esempio vuoi concedere uno sconto sul valore del biglietto agli iscritti di una determinata associazione puoi generare un codice coupon che sarà consegnato agli iscritti. Chi tra questi vorrà acquistare il biglietto ed usufruire dello sconto, potrà inserire direttamente in pagina d’acquisto nel campo Hai un codice promozionale? il codice valido per lo sconto.

Screen Shot 2014-12-19 at 13.46.17

Ti consigliamo di limitare il numero di utilizzi o bruciature di un codice.

Schermata 2014-12-14 alle 20.45.55

Molto spesso questa tipologia di sconto può essere utile per misurare l’efficacia di un canale di comunicazione scelto per una campagna. Es. Se hai scelto di promuovere il tuo evento attraverso 1 annuncio pubblicato su una rivista, puoi generare 1 codice coupon e, verificando il numero di bruciature, misurerai quanti acquisti provengono da quel canale.

Sconto Gruppi

Con questa opzione puoi concedere sconti per quantità definite di biglietti. Puoi stabilire un numero minimo di biglietti per il gruppo e, a partire da questo, decidere se applicare lo sconto al totale dei biglietti selezionati (FIG 1), oppure dal primo biglietto in più (FIG.2) rispetto al numero minimo impostato:

FIG.1

a

FIG.2

b
Es. Il valore del tuo biglietto è pari a 10€ e intendi concedere uno sconto gruppi pari a 1€ per biglietto, per gruppi minimi di 2 componenti: se l’acquirente seleziona 3 biglietti puoi scegliere se applicare lo sconto solo al terzo biglietto (FIG.3: 10€+10€+9€) oppure a tutti i biglietti (FIG.4: 9€+9€+9€).

FIG.3

c

FIG.4

 

d